Behind the Grindadráp

Luci e ombre dietro alla più controversa delle tradizioni europee Una doverosa premessa: Questo è un articolo destinato a essere controverso, dal momento che non esistono parole, o combinazioni di parole miracolose tali da consentire di trattare l’argomento senza suscitare, da una parte o dall’altra, reazioni di rabbia, scalpore, o, nel migliore dei casi, semplice… Leggi tutto »Behind the Grindadráp

Gallery: Hestur, hests, hestar

La mia storia d’amore con l’Islanda, Paese in cui vivo già da un anno, inizia nel “lontano” 2018, con un breve soggiorno della durata di una settimana. Allora, ad ogni modo, ero già quello che si potrebbe definire un “viaggiatore esperto” e come tale avevo già vissuto le prime delusioni di viaggio: nel corso delle… Leggi tutto »Gallery: Hestur, hests, hestar

Norðurljósin

Ho visto la mia prima aurora boreale nel gennaio del 2017, nelle Isole Faroe: sebbene nel diario di allora la definii come “il secondo miglior spettacolo mai visto”, dovettero in realtà passare altri tredici lunghi mesi prima che io ne potessi vedere una seconda, più intensa e degna di quella descrizione: mi trovavo allora in… Leggi tutto »Norðurljósin

Reynisfjara

Diario, 21 Dicembre 2021 – [Da qualche parte nei pressi di Vik] “Quella che cade è una pioggia gelida, leggera e pungente e che minaccia, da un momento all’altro, di trasformarsi in neve. Reynifjara, questo il nome della spiaggia, è, come previsto, deserta e in lontananza non si sente altro che il suono delle onde,… Leggi tutto »Reynisfjara

(Quasi) Due anni in Islanda

“Quello che dalla penisola scandinava si estende fino all’artico e alle regioni polari è un mondo incredibilmente vasto e variegato, un universo complesso fatto di popoli, lingue e culture […] talvolta estremamente diversi gli uni dagli altri.” Iniziava così, con queste esatte parole, il mio primo articolo su questo blog: era l’estate del 2019, quella… Leggi tutto »(Quasi) Due anni in Islanda